spacer
     

15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del Bari

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatore: Pino

Phantomas

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8273
Iscritto il: lun feb 16, 2009 16:24
Località: Bari eterna malattia
Highscores: 0

15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del Bari

Messaggioda Phantomas » mar nov 15, 2022 10:51


Cheddira vola in Qatar: come cambia l’attacco del Bari nei prossimi impegni

di Paolo Ruscitto - 15 Novembre 2022

Immagine

Dopo i baci, gli abbracci e l’arrivederci, sono iniziate in casa Bari le riflessioni su chi dovrà sostituire Cheddira, che nel frattempo è volato a Dubai per vivere l’avventura ‘mondiale’ con il Marocco.
Pesantissima l’eredità lasciata dal 24enne di Loreto: 14 gol, dei quali 9 in campionato, valsi il titolo provvisorio di capocannoniere della Serie B, e cinque assist in 15 gare ufficiali da inizio stagione.
Appare del tutto evidente che sarà quasi impossibile, a prescindere da colui che prenderà il testimone dell’ex Parma, poter competere con una dote così ricca. Fondamentale per il Bari, ma anche sul piano personale per guadagnare un biglietto di andata e ritorno verso il Qatar.

Le caratteristiche degli attaccanti attualmente presenti in rosa (Antenucci, Scheidler, Ceter, Salcedo, Cangiano, Galano e Botta) imporranno una riflessione innanzitutto di natura tecnico-tattica a Mignani: se proseguire nel solco della continuità, confermando l’assetto del trequartista/terzo attaccante alle spalle delle due punte, oppure cucire un ‘abito’ diverso, adeguandolo ai profili dei giocatori disponibili nella batteria offensiva. Soluzione, quest’ultima già adoperata nell’ultima gara con il Sudtirol, a causa del mancato utilizzo di Cheddira, preservato per il Mondiale non essendo al meglio della condizione.
La certezza al momento sembra rappresentata da Antenucci: sempre titolare in campionato, tranne nella sfida esterna con il Benevento e quella casalinga con la Ternana, quando non venne convocato per problemi fisici. Le sue 12 presenze, condite da 5 gol e un assist, ma soprattutto esperienza e sagacia tattica si sono dimostrati fattori imprescindibili per l’attacco.

La prima opzione per la sostituzione di Cheddira porta dunque a Scheidler, giocatore dalla grande prestanza fisica, e dal profilo diverso rispetto all’italo marocchino: il francese (a segno nel 6-2 con il Brescia), proprio nell’ottica della partenza dell’italo marocchino, già da un mese ha visto crescere il suo utilizzo. Titolare nelle ultime tre uscite, schierato in coppia con Cheddira nelle partite contro Ternana e Benevento, e unico terminale offensivo del 4-3-2-1 visto con il Sudtirol. Convincenti le prove nelle gare contro con gli umbri e gli altoatesini, segnando un gol, poi annullato, e colpendo la traversa. Da rivedere la prestazione del Vigorito. La sensazione è che il 24enne transalpino possa crescere molto nei movimenti e nella lettura della manovra offensiva.

La seconda carta porta a Ceter. In questo caso ogni valutazione dipenderà esclusivamente dalla condizione fisica. Fattore che purtroppo finora non ha mai offerto garanzie. Al momento è ancora un oggetto misterioso.
Più defilati nelle gerarchie Cangiano e Galano, con numeri impietosi: 20 minuti giocati nelle ultime otto partite per il primo. 11 per il secondo, in altrettanti appuntamenti recenti.
C’è poi Salcedo, giocatore molto versatile sul fronte offensivo. Prova ne è l’utilizzo dell’italo colombiano sabato scorso, quando è stato impiegato insieme ad Antenucci alle spalle di Scheidler, in una sorta di "albero di Natale", proponendosi anche come esterno di centrocampo sul fronte destro, in un 4-4-2 adoperato in fase di spinta nel primo tempo. L’attaccante del Inter, fresco del primo gol con la maglia del Bari, potrebbe fare sia da seconda punta, in tandem con Antenucci o Scheidler, sia da trequartista.

Nelle analisi del fronte offensivo non può non essere considerato Botta, il cui ingresso è stato fondamentale sabato scorso per dare il cambio di passo alla manovra d’attacco del Bari. In ballottaggio con Bellomo per il ruolo di trequartista, in questo momento sembra l’uomo in grado di garantire fantasia, imprevedibilità e qualità al reparto. Proprio per questo è tutt’altro da escludere che alla fine a prevalere sia l’idea di un tridente formato dall’argentino, alle spalle di Antenucci e Scheidler, con la carta Salcedo pronta nella manica.

https://ledicoladelsud.it/2022/11/15/ch ... OqdqY0U7NQ

lascrocca

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10571
Iscritto il: gio apr 14, 2011 14:20
Località: La Moscia 69
Highscores: 0

Re: 15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del

Messaggioda lascrocca » mar nov 15, 2022 14:32


Si potrebbe provare anche un 3-4-3 approfittando della sosta, con un tridente offensivo, che possa sfruttare Galano e Salcedo esterni ,nei loro ruoli naturali,e Shindler/Antenucci centrale.
Tra Lallero e tra Lalla', ma anche Firu li' e Firu la'!

nik

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5267
Iscritto il: mar ott 14, 2003 17:02
Località: Treviso
Highscores: 0

Re: 15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del

Messaggioda nik » mar nov 15, 2022 14:41


Senza Cheddira che da profondità alla nostra azione, diventa fondamentale giocare con Botta per cucire centrocampo e attacco.
Pertanto io partirei con Botta titolare indiscusso. Davanti a lui Antenucci e Scheidler (Antenucci giocava molto bene l'anno scorso con Paponi, cioè una prima punta "fisica").
"Il potere risiede dove gli uomini credono che il potere risieda. E' un trucco, un'ombra sul muro. E un uomo molto piccolo è in grado di proiettare un'ombra molto grande."

Desantis Saverio

Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 874
Iscritto il: mer lug 29, 2020 15:58
Highscores: 0

Re: 15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del

Messaggioda Desantis Saverio » mar nov 15, 2022 14:44


Se il mister continua a lasciare Botta in panchina, potrà mettere in campo tutti gli attaccanti che vuole, lo stesso continueranno a girare a vuoto come fatto finora

Vincere

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: sab lug 12, 2008 10:33
Località: Bari
Highscores: 0

Re: 15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del

Messaggioda Vincere » mar nov 15, 2022 18:05


Fino a quando il fisico regge Botta e Antenucci devono giocare sempre, a seconda dei casi si possono alternare gli altri attaccanti.

grande fratello

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 14812
Iscritto il: sab ott 22, 2005 9:22
Località: Cantina di Provolone
Highscores: 3

Re: 15/11/22 - Cheddira in Qatar: come cambia l’attacco del

Messaggioda grande fratello » mar nov 15, 2022 18:49


Desantis Saverio ha scritto:Se il mister continua a lasciare Botta in panchina, potrà mettere in campo tutti gli attaccanti che vuole, lo stesso continueranno a girare a vuoto come fatto finora
Con il Brescia abbiamo fatto 6gol con Botta on panchina. Cosí, giusto per dire

Inviato dal mio Redmi Note 8T utilizzando Tapatalk


Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti