spacer
     

09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nicola»

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatore: Pino

Phantomas

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8273
Iscritto il: lun feb 16, 2009 16:24
Località: Bari eterna malattia
Highscores: 0

09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nicola»

Messaggioda Phantomas » mer nov 09, 2022 13:35


Verso Bari-Sudtirol, tifosi biancorossi sicuri: «Masiello non verrà al San Nicola»

di Paolo Ruscitto - 9 Novembre 2022

Immagine

Sul campo uno scontro diretto in chiave alta classifica, sugli spalti un’occasione di rivalsa per una ferita ancora aperta. Il clima che si respira in città, in vista della partita Bari-Sudtirol, in programma il 12 novembre alle 14, è di fortissima fibrillazione. Non per un match ancora una volta pieno di insidie per i biancorossi, contro una delle formazioni più in forma del torneo, ma per il possibile ritorno al San Nicola dell’ex Andrea Masiello, difensore degli altoatesini. Un nome che il popolo di Bari non dimentica per l’«alto tradimento» compiuto ai danni dei colori biancorossi e della Città.

Sabato prossimo, giorno del match di campionato, saranno trascorsi 4199 giorni da una delle date più amare che la storia del calcio barese ricordi. Ancora troppo pochi per superare un’onta indelebile per la memoria e per il cuore dei baresi: 15 maggio 2011, il giorno del derby contro il Lecce. Una gara che, dopo fiumi di indagini condotte dalla Procura di Bari, risulterà poi essere stata truccata, con la complicità proprio dell’ex difensore viareggino, segnando un clamoroso autogol in cambio di denaro.

Le condanne inflitte al giocatore per frode sportiva, in sede di giustizia ordinaria e sportiva, con conseguente squalifica complessiva di 2 anni e 5 mesi, non sono bastate per ‘risarcire’ la memoria e la fede calcistica dei baresi, che vedono l’appuntamento del 12 novembre come l’occasione per chiudere il cerchio dopo 11 anni e mezzo.

Le pagine e i gruppi dei tifosi biancorossi sui social network, da giorni, sono letteralmente invasi da post, commenti, fotografie, riflessioni dedicate all’accoglienza da riservare a Masiello. Alcuni dei quali, va detto, hanno il tenore di veri e propri atti di istigazione all’odio e alla violenza nei confronti dell’ex giocatore del Bari.

«Il solo pensiero che Masiello debba tornare a calcare il campo del San Nicola mi fa rabbrividire», racconta Massimo Carlucci, presidente dello storico Bari Club Beppe Sciannimanico di Palese, invitando i tifosi alla prudenza: «Dobbiamo essere tutti cauti nel contestare. Un clima molto ostile potrebbe anche condizionare la partita dei nostri calciatori più carismatici. La vicenda di Masiello – continua Carlucci – ha rappresentato l’inizio della fine per il Bari. Da lì sono cominciati tutti i nostri guai. Vendere proprio il derby con il Lecce, che in quel maledetto campionato avrebbe potuto rappresentare l’unico motivo di gioia, è una cosa che non si potrà mai dimenticare». Carlucci si dice convinto che alla fine il 36enne toscano salterà l’appuntamento di Bari: «Se non verrà sarà un bene per lui e anche per noi. Ma se invece giocherà verrà subissato di fischi ad ogni tocco di palla, dal primo al 90esimo minuto».

Anche Pierluigi Spagnolo, giornalista e autore del fortunato saggio I Ribelli degli Stadi, non crede alla possibilità di rivedere Masiello: «Ho molti dubbi che abbia il coraggio di scendere in campo al S. Nicola. Qualcosa si inventeranno…». Il cronista, profondo conoscitore delle dinamiche di ‘curva’, spiega il perché di un sentimento di ‘odio’ così profondo nei confronti di Masiello: «Tifare è un atto d’amore, un sentimento puro, genuino. Per questo un amore tradito, non corrisposto, può portare all’odio e al risentimento. Ecco perché i tifosi baresi non possono perdonare Masiello, neppure a distanza di 11 anni e più. Non potranno mai accettare quel tradimento, la vergogna di quel gesto, per di più in un derby contro il Lecce.»
Spagnolo evidenzia infine anche un paradosso: «Masiello, dopo lo scandalo del calcio-scommesse, è rimasto lontano dal calcio per soli due anni e mezzo. Spesso un tifoso che accende un fumogeno allo stadio riceve un Daspo e viene bloccato più a lungo, per una colpa molto meno grave. Una delle tante assurdità del nostro sistema-calcio».

https://ledicoladelsud.it/2022/11/09/ve ... san-nicola

lascrocca

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10571
Iscritto il: gio apr 14, 2011 14:20
Località: La Moscia 69
Highscores: 0

Re: 09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nic

Messaggioda lascrocca » mer nov 09, 2022 18:26


Se ci concentriamo troppo su questo rimmato, rischiamo di deconcentrare la squadra, e di degenerare con qualche testa di katzo che potrebbe fare un gesto sconsiderato come un lancio di qualcosa in campo, che darebbe la sconfitta a tavolino e la squalifica del campo. Sarebbe un danno oltre la beffa, questo lombrico, vale tutto questo?
Tra Lallero e tra Lalla', ma anche Firu li' e Firu la'!

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 49016
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Località: Desde las montañas del sureste mexicano
Highscores: 0

Re: 09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nic

Messaggioda 35007 » mer nov 09, 2022 22:12


lascrocca ha scritto:Se ci concentriamo troppo su questo rimmato, rischiamo di deconcentrare la squadra, e di degenerare con qualche testa di katzo che potrebbe fare un gesto sconsiderato come un lancio di qualcosa in campo, che darebbe la sconfitta a tavolino e la squalifica del campo. Sarebbe un danno oltre la beffa, questo lombrico, vale tutto questo?

E credo che proprio per quello giocherà anche se la vedo un po' improbabile come cosa, scavalcare il fossato è impossibile e lanciare dagli spalti per colpirlo significherebbe avere una buona mira
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

piumino

Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 770
Iscritto il: sab mar 28, 2009 1:16
Highscores: 0

Re: 09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nic

Messaggioda piumino » gio nov 10, 2022 10:15


35007 ha scritto:
lascrocca ha scritto:Se ci concentriamo troppo su questo rimmato, rischiamo di deconcentrare la squadra, e di degenerare con qualche testa di katzo che potrebbe fare un gesto sconsiderato come un lancio di qualcosa in campo, che darebbe la sconfitta a tavolino e la squalifica del campo. Sarebbe un danno oltre la beffa, questo lombrico, vale tutto questo?

E credo che proprio per quello giocherà anche se la vedo un po' improbabile come cosa, scavalcare il fossato è impossibile e lanciare dagli spalti per colpirlo significherebbe avere una buona mira


Io credo invece che non accadrà assolutamente nulla di tutto ciò tranne bordate di fischi assordanti ad ogni tocco palla e cori pesanti specie ad inizio match … dopodiché credo che, come tu stesso sostieni, meglio concentrarsi su una partita molto insidiosa e altrettanto molto importante per tornare finalmente alla vittoria ed a puntare in alto.

Desantis Saverio

Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 874
Iscritto il: mer lug 29, 2020 15:58
Highscores: 0

Re: 09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nic

Messaggioda Desantis Saverio » ven nov 11, 2022 15:31


Forse è meglio così, almeno si penserà alla partita senza farsi distrarre da altre situazioni

Orlove1954

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: sab nov 19, 2016 20:11
Highscores: 0

Re: 09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nic

Messaggioda Orlove1954 » ven nov 11, 2022 18:14


Il D.S. del Sud Tirol ha affermato che la decisione di non essere convocato per la partita di Bari è stata presa con il club quest'estate, quindi non c'entrano niente le presunte minacce e messaggi minatori inviati da Bari.

lascrocca

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10571
Iscritto il: gio apr 14, 2011 14:20
Località: La Moscia 69
Highscores: 0

Re: 09/11/22 - Tifosi sicuri: «Masiello non verrà al San Nic

Messaggioda lascrocca » ven nov 11, 2022 22:06


Shizer Sud Tirol! Lo hanno voluto loro, chi tocca la mmerda si sporca le mani. Spero che non preparino la maglietta pro lombrico in caso di una loro rete.
Tra Lallero e tra Lalla', ma anche Firu li' e Firu la'!


Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti