spacer
     

13/05/22 - Polito e Corvino: le certezze sono sempre i DS

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatore: Pino

-IlCOBRATovalieri-

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5015
Iscritto il: lun set 20, 2021 9:06
Highscores: 0

13/05/22 - Polito e Corvino: le certezze sono sempre i DS

Messaggioda -IlCOBRATovalieri- » ven mag 13, 2022 9:20


Immagine

Ciro Polito e Pantaleo Corvino: è nei direttori sportivi la vera forza di Bari e Lecce. A dimostrarlo è l'esito dell'ultimo campionato ed ogni fiducia verrà inevitabilmente riproposta nel prossimo. A pendere dalla loro parte sono del resto diversi fattori: risultati, storia, carisma, savoir faire.

Partiamo dal dirigente salentino. Per lui, che i primi passi di una carriera luminosa li aveva mossi a Casarano (dove lanciò un certo Miccoli), a Lecce l'ulteriore salto di qualità: Giacomazzi, Chevanton. Konan, Vucinic, Bojinov sono solo alcuni dei nomi che hanno reso blasonato il club giallorosso tra la fine degli anni novanta ed i primi duemila. Poi il passaggio da Bologna e Fiorentina, dove forse ha vissuto alcuni degli anni migliori del club viola e della presidenza Della Valle. Il suo ritorno, all'indomani dalla retrocessione, ha subito rappresentato una garanzia di qualità per futuro ed ambizioni. L'idea di voler fare un nuovo regalo alla propria terra è stata sin qui mantenuta: in questo biennio tra i cadetti non sono mancate le scommesse vinte. Una su tutte? Hjulmand, vero metronomo del centrocampo giallorosso, intelligente tatticamente e dai piedi buoni. Non è un caso che qualche club di Serie A si stia accorgendo di lui. E ci sono anche altri elementi. Per club come il Lecce generare utili e riuscire a ripartire, tra le varie cose, da 23 calciatori di proprietà e valorizzazioni, è un aspetto non secondario. La Serie A può essere affrontata col piglio giusto.

Quindi Ciro Polito. Per lui vincere la C non era un mistero prima di Bari, essendo già stato protagonista con la Juve Stabia. Fiuto per gli affari, abile motivatore di giocatori e spogliatoio, intuito per le pedine giuste fanno di lui una figura emergente e che può avere un avvenire importante. Vincere anche in biancorosso non era né facile e né scontato. E per una Serie B da protagonisti sarà necessario replicare quanto di buono è stato fatto ad Ascoli. Una squadra che sembrava in caduta libera è riuscita con coraggio e idee a risalire la china e salvarsi direttamente. Per lui la stagione 2022/23 può valere un buon salto di qualità sul piano professionale.

TCP
...........................************************************
................â–“â–“â–‘â–‘â–“â–“ FORZA VECCHIA STELLA DEL SUD â–“â–“â–‘â–‘â–“â–“
.. «IL VERO ATTACCAMENTO NON CONOSCE SCONFITTA:RIPARTIAMO!»
...........................************************************

ImaginaryBoy

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: lun mag 31, 2004 23:58
Località: Il selvaggio West
Highscores: 0

Re: 13/05/22 - Polito e Corvino: le certezze sono sempre i D

Messaggioda ImaginaryBoy » ven mag 13, 2022 13:35


Corvino è una garanzia di esperienza e competenza, che ha dalla sua la capacità di saper fare scouting (anche all'estero) e scoprire i giocatori da valorizzare.

Polito si è mostrato DS pragmatico e ha messo su una squadra efficiente puntando soprattutto su giocatori d'esperienza e qualche prestito per vincere la C.
Ora , complice anche il regolamento di B, deve dimostrare di essere un DS bravo come Corvino e in grado di andare a scovare l'affare, qualche giovane di proprietà con potenzialità e da far crescere,
sul quale puntare anche in prospettiva, perchè no anche qualcuno anche sul quale generare future plusvalenze, che con il nostro futuro incerto male non fanno.
*** OMNIA PRAECLARUM SUPER APPULA MOENIA BARUM ***

godzivan

 
Messaggi: 12
Iscritto il: sab mar 19, 2022 11:13
Highscores: 0

Re: 13/05/22 - Polito e Corvino: le certezze sono sempre i D

Messaggioda godzivan » sab mag 14, 2022 15:25


Niente si improvvisa nel calcio. DS come Corvino, Perinetti, Marino, Pradè, Sabatini (e aggiungerei anche quelli nostri passati come Regalia e Angelozzi) sono tutti esperti conoscitori di questo sport, sanno dove guardare e sanno fare la "spesa" con i denari che hanno. Se c'è una cosa che invidio alle m**** non sono i calciatori ma proprio il DS ...

savio8000

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6566
Iscritto il: sab dic 10, 2011 12:06
Highscores: 0

Re: 13/05/22 - Polito e Corvino: le certezze sono sempre i D

Messaggioda savio8000 » dom mag 15, 2022 8:08


godzivan ha scritto:Niente si improvvisa nel calcio. DS come Corvino, Perinetti, Marino, Pradè, Sabatini (e aggiungerei anche quelli nostri passati come Regalia e Angelozzi) sono tutti esperti conoscitori di questo sport, sanno dove guardare e sanno fare la "spesa" con i denari che hanno. Se c'è una cosa che invidio alle m**** non sono i calciatori ma proprio il DS ...


Il lecce deve fargli una statua a corvino. Lui è l'artefice degli ultimi anni di tutte le vittorie e degli acquisti molto interessanti fatti. Noi abbiamo polito, profilo giovane, ma che ha già dimostrato di avere competenze e attributi per svolgere il suo lavoro. Speriamo resi il più possibile da noi


Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti