spacer

21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rotte"

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatore: Pino

U.C.N. PALO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 13844
Iscritto il: ven mag 19, 2006 15:58
Record: 0

21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rotte"

Messaggioda U.C.N. PALO » gio mag 21, 2020 8:55


Immagine

Un ribaltone totale, la Serie C non si ferma e sarà anzi chiamata a concludere il campionato come la A e la B. In una lettera inviata a tutte le società, l numero uno della Lega Pro Francesco Ghirelli ha già manifestato tutto il suo disappunto. In serata è arrivata anche l'analisi di Salvatore Caiata: "Non serve girarci intorno", ha spiegato il presidente del Potenza, ospite a Casa Di Marzio. "Il Consiglio Federale si è espresso sfiduciando la Lega Pro, che esce con le ossa rotte da questa assemblea. Bisognerebbe chiedersi perché si è arrivato a uno scontro così duro".

Tra le polemiche suscitate nei giorni scorsi dalle prime decisioni della Lega Pro, spiccava il criterio per la quarta promozione che avrebbe premiato il Carpi. "Ma il vero oggetto del contendere vero è il blocco delle retrocessioni", non ha dubbi Caiata. "E' evidente che il Consiglio Federale non vuole far passare un prinicipio contrario alla verticalità dei campionati: siamo un sistema, le ripercussioni di questa decisione sarebbero ricadute a più livelli. Una decisione che secondo il Consiglio non avremmo dovuto prendere. Per questo siamo stati messi in minoranza".


Così la Serie C guarda alla ripartenza. "Giocare è l'unico modo per evitare i ricorsi dei club", ha continuato il patron rossoblù. "Anche se in questo senso il Consiglio Federale è stato chiaro: si dovrà garantire un sistema di promozioni e retrocessioni. Poi sulle relative modalità, tanto dipenderà da quanto grande sarà la finestra di tempo utile e in base a questa il numero di partite da disputare".

Difficile pensare a più di due mesi. "Noi prima del 2-3 giugno, data del prossimo Consiglio Federale, non potremo tornare ad allenarci", i calcoli di Caiata. "Poi almeno tre settimane saranno necessarie: nella più rosea delle ipotesi si torna in campo al 25 di giugno e dovremo finire il 20 agosto. Anche giocando ogni tre giorni, impossibile giocare le 20 partite rimanenti tra campionato e playoff".

Possibile una riformulazione della postseason: "Mentre i playout possono essere un obbligo, i playoff no. Credo di avere il diritto a non presentarmi a una gara senza incorrere in multe o penalizzazioni. Anche perché il protocollo sanitario si preannucia un problema: come facciamo a procurarci il numero di tamponi richiesto?".

E quando si ripartirà, occorre pensare anche alle riforme nel medio periodo: "Il Consiglio Federale di oggi vede due grandi vincitori", la conclusione di Caiata. "Il presidente della LND Cosimo Sibilia e Gravina, il quale ha chiuso l'incontro invitando la Lega Pro a riflettere sulle proposte per il futuro". Il numero uno del Potenza ha un sogno: "100 club professionistici non sono più sostenibili per il calcio italiano. Il progetto più condiviso è quello di Galliani", A, B e C a 20 squadre. "Ma avere una Serie B a due gironi e una corrispondenza diretta con una doppia Serie C semiprofessionistica aprirebbe le porte del grande calcio a tutti. E tutte le piazze più prestigiose potrebbero vivere la B".

https://gianlucadimarzio.com/

U.C.N. PALO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 13844
Iscritto il: ven mag 19, 2006 15:58
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda U.C.N. PALO » gio mag 21, 2020 8:56


E non ti presentare ai play off 8)
Se non si possono sostenere spese per 100-150 mila euro in B cosa si va a fare?
Passerà la linea di LdL play off tra le squadre disposte a investire in protocolli per un risultato da far dare al campo
Chi non se la sente rimanga a casa, senza ricorrere però

1baresealyon

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 9985
Iscritto il: lun ott 31, 2005 22:04
Località: quai du Rhône
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda 1baresealyon » gio mag 21, 2020 9:54


ma ad ottobre come pe sano di fare coi protocolli????
la serie C ferma fino al vaccino???

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk
aucune certitude, juste quelques doutes bien solides.

Orlove1954

Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 468
Iscritto il: sab nov 19, 2016 19:11
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda Orlove1954 » gio mag 21, 2020 11:27


U.C.N. PALO ha scritto:Immagine

Un ribaltone totale, la Serie C non si ferma e sarà anzi chiamata a concludere il campionato come la A e la B. In una lettera inviata a tutte le società, l numero uno della Lega Pro Francesco Ghirelli ha già manifestato tutto il suo disappunto. In serata è arrivata anche l'analisi di Salvatore Caiata: "Non serve girarci intorno", ha spiegato il presidente del Potenza, ospite a Casa Di Marzio. "Il Consiglio Federale si è espresso sfiduciando la Lega Pro, che esce con le ossa rotte da questa assemblea. Bisognerebbe chiedersi perché si è arrivato a uno scontro così duro".

Tra le polemiche suscitate nei giorni scorsi dalle prime decisioni della Lega Pro, spiccava il criterio per la quarta promozione che avrebbe premiato il Carpi. "Ma il vero oggetto del contendere vero è il blocco delle retrocessioni", non ha dubbi Caiata. "E' evidente che il Consiglio Federale non vuole far passare un prinicipio contrario alla verticalità dei campionati: siamo un sistema, le ripercussioni di questa decisione sarebbero ricadute a più livelli. Una decisione che secondo il Consiglio non avremmo dovuto prendere. Per questo siamo stati messi in minoranza".


Così la Serie C guarda alla ripartenza. "Giocare è l'unico modo per evitare i ricorsi dei club", ha continuato il patron rossoblù. "Anche se in questo senso il Consiglio Federale è stato chiaro: si dovrà garantire un sistema di promozioni e retrocessioni. Poi sulle relative modalità, tanto dipenderà da quanto grande sarà la finestra di tempo utile e in base a questa il numero di partite da disputare".

Difficile pensare a più di due mesi. "Noi prima del 2-3 giugno, data del prossimo Consiglio Federale, non potremo tornare ad allenarci", i calcoli di Caiata. "Poi almeno tre settimane saranno necessarie: nella più rosea delle ipotesi si torna in campo al 25 di giugno e dovremo finire il 20 agosto. Anche giocando ogni tre giorni, impossibile giocare le 20 partite rimanenti tra campionato e playoff".

Possibile una riformulazione della postseason: "Mentre i playout possono essere un obbligo, i playoff no. Credo di avere il diritto a non presentarmi a una gara senza incorrere in multe o penalizzazioni. Anche perché il protocollo sanitario si preannucia un problema: come facciamo a procurarci il numero di tamponi richiesto?".

E quando si ripartirà, occorre pensare anche alle riforme nel medio periodo: "Il Consiglio Federale di oggi vede due grandi vincitori", la conclusione di Caiata. "Il presidente della LND Cosimo Sibilia e Gravina, il quale ha chiuso l'incontro invitando la Lega Pro a riflettere sulle proposte per il futuro". Il numero uno del Potenza ha un sogno: "100 club professionistici non sono più sostenibili per il calcio italiano. Il progetto più condiviso è quello di Galliani", A, B e C a 20 squadre. "Ma avere una Serie B a due gironi e una corrispondenza diretta con una doppia Serie C semiprofessionistica aprirebbe le porte del grande calcio a tutti. E tutte le piazze più prestigiose potrebbero vivere la B".

https://gianlucadimarzio.com/

Per forza la Lega Pro doveva uscire con le ossa rotte dal Consiglio Federale di ieri, con quel Presidente che si ritrovano !
Sino alla fine Gravina lo ha sputtanato: "Gravina, il quale ha chiuso l'incontro invitando la Lega Pro a riflettere sulle proposte per il futuro".
Ed invece di dimettersi ieri sera continuava a dire puttanate.

2 mag 1982 - 32a giornata

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: lun nov 03, 2014 20:45
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda 2 mag 1982 - 32a giornata » gio mag 21, 2020 13:13


Tutti che fanno i brillanti e stonn senz na lir o meglio nu eur

Ubares92

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2559
Iscritto il: dom dic 28, 2008 18:12
Località: Nella vecchia pescheria ia ia oh
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda Ubares92 » gio mag 21, 2020 13:36


La lega pro tranne per le poche squadre "ricche" si è messa d'accordo e sta facendo tutto sto teatrino semplicemente perchè vogliono abbassare i costi...loro chiedono che ci sia meno fiscalità in C o che comunque arrivino più soldi dalla A...questo è tutto il fatto...sicuramente faranno altri scioperi ed altre cose "chiassose"

Sal

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 4108
Iscritto il: mer mar 25, 2009 15:34
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda Sal » gio mag 21, 2020 14:16


Ubares92 ha scritto:La lega pro tranne per le poche squadre "ricche" si è messa d'accordo e sta facendo tutto sto teatrino semplicemente perchè vogliono abbassare i costi...loro chiedono che ci sia meno fiscalità in C o che comunque arrivino più soldi dalla A...questo è tutto il fatto...sicuramente faranno altri scioperi ed altre cose "chiassose"

Hai dimenticato di scrivere che queste piccole società hanno votato questo cesso di presidente assicurandogli la poltrona. Vogliono sciprerare o non giocare più, si accomodino, significa che le società sane saranno promosse tutte in B.

Sgagliozze&Popizze

Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 409
Iscritto il: mer mag 29, 2013 16:33
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda Sgagliozze&Popizze » gio mag 21, 2020 14:51


1baresealyon ha scritto:ma ad ottobre come pe sano di fare coi protocolli????
la serie C ferma fino al vaccino???

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk


BRAVISSIMO!! Nessuno ha fatto questa considerazione. Il virus non va in ferie ed il campionato 2020/2021 almeno fino a dicembre andrà avanti con l'obbligo di rispettare i protocolli anti COVID, pertanto chi non può permettersi di giocare adesso può abbassare la saracinesca da oggi.

u'pregamuert

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 21357
Iscritto il: mar gen 16, 2007 23:59
Località: libertà
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda u'pregamuert » gio mag 21, 2020 15:02


non ho capito questo vuole finire il campionato ma non vuole giocare i play off?

2 mag 1982 - 32a giornata

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: lun nov 03, 2014 20:45
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda 2 mag 1982 - 32a giornata » gio mag 21, 2020 15:47


Sgagliozze&Popizze ha scritto:
1baresealyon ha scritto:ma ad ottobre come pe sano di fare coi protocolli????
la serie C ferma fino al vaccino???

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk


BRAVISSIMO!! Nessuno ha fatto questa considerazione. Il virus non va in ferie ed il campionato 2020/2021 almeno fino a dicembre andrà avanti con l'obbligo di rispettare i protocolli anti COVID, pertanto chi non può permettersi di giocare adesso può abbassare la saracinesca da oggi.

La campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre ma a novembre fa ancora caldo perciò si vaccina anche dicembre inoltrato.
Seguono gennaio e febbraio e siamo arrivati alla primavera 2021 che più volte è stata citata

1baresealyon

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 9985
Iscritto il: lun ott 31, 2005 22:04
Località: quai du Rhône
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda 1baresealyon » gio mag 21, 2020 17:45


se qualche giornalista si prendesse la briga di chiedere a questi presidenti come pensano di fare ad ottobre per ricominciare la stagione senaa vaccino sarebbe jna bella cosa

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk
aucune certitude, juste quelques doutes bien solides.

george

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: mer mag 21, 2014 23:15
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda george » gio mag 21, 2020 17:57


2 mag 1982 - 32a giornata ha scritto:
Sgagliozze&Popizze ha scritto:
1baresealyon ha scritto:ma ad ottobre come pe sano di fare coi protocolli????
la serie C ferma fino al vaccino???

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk


BRAVISSIMO!! Nessuno ha fatto questa considerazione. Il virus non va in ferie ed il campionato 2020/2021 almeno fino a dicembre andrà avanti con l'obbligo di rispettare i protocolli anti COVID, pertanto chi non può permettersi di giocare adesso può abbassare la saracinesca da oggi.

La campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre ma a novembre fa ancora caldo perciò si vaccina anche dicembre inoltrato.
Seguono gennaio e febbraio e siamo arrivati alla primavera 2021 che più volte è stata citata


In che senso la campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre?
Ad oggi un vaccino non è stato ancora messo a punto è quando lo faranno occorreranno almeno 6 mesi per produrlo su vastissima scala (servirà qualche miliardo di dosi). Forse volevi dire fine ottobre 2021.

2 mag 1982 - 32a giornata

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: lun nov 03, 2014 20:45
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda 2 mag 1982 - 32a giornata » gio mag 21, 2020 19:51


george ha scritto:
2 mag 1982 - 32a giornata ha scritto:
Sgagliozze&Popizze ha scritto:
1baresealyon ha scritto:ma ad ottobre come pe sano di fare coi protocolli????
la serie C ferma fino al vaccino???

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk


BRAVISSIMO!! Nessuno ha fatto questa considerazione. Il virus non va in ferie ed il campionato 2020/2021 almeno fino a dicembre andrà avanti con l'obbligo di rispettare i protocolli anti COVID, pertanto chi non può permettersi di giocare adesso può abbassare la saracinesca da oggi.

La campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre ma a novembre fa ancora caldo perciò si vaccina anche dicembre inoltrato.
Seguono gennaio e febbraio e siamo arrivati alla primavera 2021 che più volte è stata citata


In che senso la campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre?
Ad oggi un vaccino non è stato ancora messo a punto è quando lo faranno occorreranno almeno 6 mesi per produrlo su vastissima scala (servirà qualche miliardo di dosi). Forse volevi dire fine ottobre 2021.

Scusa mi riferivo a quella per l'influenza

george

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1342
Iscritto il: mer mag 21, 2014 23:15
Record: 0

Re: 21/05/20 - Caiata: "La Lega Pro ne esce con le ossa rott

Messaggioda george » gio mag 21, 2020 23:22


2 mag 1982 - 32a giornata ha scritto:
george ha scritto:
2 mag 1982 - 32a giornata ha scritto:
Sgagliozze&Popizze ha scritto:
1baresealyon ha scritto:ma ad ottobre come pe sano di fare coi protocolli????
la serie C ferma fino al vaccino???

Envoyé de mon RMX1911 en utilisant Tapatalk


BRAVISSIMO!! Nessuno ha fatto questa considerazione. Il virus non va in ferie ed il campionato 2020/2021 almeno fino a dicembre andrà avanti con l'obbligo di rispettare i protocolli anti COVID, pertanto chi non può permettersi di giocare adesso può abbassare la saracinesca da oggi.

La campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre ma a novembre fa ancora caldo perciò si vaccina anche dicembre inoltrato.
Seguono gennaio e febbraio e siamo arrivati alla primavera 2021 che più volte è stata citata


In che senso la campagna vaccinale parte ufficialmente a fine ottobre?
Ad oggi un vaccino non è stato ancora messo a punto è quando lo faranno occorreranno almeno 6 mesi per produrlo su vastissima scala (servirà qualche miliardo di dosi). Forse volevi dire fine ottobre 2021.

Scusa mi riferivo a quella per l'influenza


Figurati amigouoouououo!


Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 13 ospiti