spacer

Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Parla in libertà di argomenti di carattere generale attinenti il Bari: partite, allenamenti, calciomercato. Prima di aprire un nuovo topic, controlla sempre se l'argomento è già stato trattato!

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, Rosencratz, divin gallo, il_colonnello, Soloesemprebari

sgagliozza

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 846
Iscritto il: mer dic 15, 2004 12:56
LocalitĂ : BARI
Record: 0

Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda sgagliozza » gio ago 09, 2018 12:02


In una Italia del pallone dove le regole, da sempre, vengono riviste e adattate alla situazione particolare, c’è una squadra alla quale vanno applicate tutte…solo se sono ovviamente negative…questa squadra si chiama Bari!!!
Ma andiamo per ordine.

CAPITOLO PUNTI DI PENALIZZAZIONE
In serie A, per il “blasonatissimo” Chievo, il tempo “purtroppo” è stato tiranno e considerato che il Tribunale Federale Nazionale doveva chiudere per ferie gli si permetterà di farsi un’altra stagione in serie A…ma le contestazioni non riguardavano il campionato appena terminato?!?!
Al Cesena, invece, non solo si è permesso di non scontare una penalizzazione nel campionato in cui ha commesso le “infrazioni”, ma addirittura con il fallimento la nuova “vergine” Cesena non sconterà nemmeno nella prossima stagione il “-15” di partenza!
Per il Bari, invece, si è subito pensato di infliggere un -2, per un ritardo nei pagamenti, che ha vanificato gli sforzi di un intero campionato, decretandone il fallimento!...solo in questo caso la regola si è “dovuta” applicare!!!

CAPITOLO PROPRIETĂ€
Il Bari viene preso da De Laurentis, giĂ  proprietario del Napoli, che per una norma non potrebbe detenere il controllo diretto o indiretto in piĂą societĂ  professionistiche!
Vi chiederete: “e Lotito?”…per lui si sono inventati una deroga per la Salernitana, con la quale hanno detto che se la nostra gemellata è salita tra i professionisti la “colpa” non è di Lotito!!!

CAPITOLO SERIE C
L’art. 49 delle NOIF prevede che “Il Campionato di Lega Pro è articolato in unica Divisione formata da tre gironi di 20 squadre ciascuno”.
Attualmente le squadre iscritte sono solo 56 e di queste alcune potrebbero essere ripescate in serie B, diminuendone ancora il numero probabilmente a 53, tenuto conto che Bari, Cesena e Avellino non erano retrocesse in C!
Detto questo, cosa succede?!?!?
L’Italia del “pallone politico”, dei media sportivi e di taluni “giornalai” si indispone!!!…ma non perché si vorrebbero fare iniziare i campionati con meno squadre di quelle previste dalla regola!!!!
Il motivo di tanto turbamento sta nella proposta del “cattivissimo” Bari, di aprire un bando che permetta a tutti di fare istanza per l'iscrizione in serie C, in presenza di determinati requisiti!

Ma cosa abbiamo fatto di male?!?!?
VOGLIO UN PRESIDENTE CHE AMI I TIFOSI E LA CITTA'

Dream81Bari

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 7156
Iscritto il: dom gen 28, 2007 15:12
LocalitĂ : Modugno
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda Dream81Bari » gio ago 09, 2018 12:19


Non vedo l'ora di uscire da sta mediocritĂ 

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
dalla faccia me ne sono andato

APOL

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 9835
Iscritto il: sab mag 15, 2004 17:41
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda APOL » gio ago 09, 2018 12:40


sgagliozza ha scritto:In una Italia del pallone dove le regole, da sempre, vengono riviste e adattate alla situazione particolare, c’è una squadra alla quale vanno applicate tutte…solo se sono ovviamente negative…questa squadra si chiama Bari!!!
Ma andiamo per ordine.

CAPITOLO PUNTI DI PENALIZZAZIONE
In serie A, per il “blasonatissimo” Chievo, il tempo “purtroppo” è stato tiranno e considerato che il Tribunale Federale Nazionale doveva chiudere per ferie gli si permetterà di farsi un’altra stagione in serie A…ma le contestazioni non riguardavano il campionato appena terminato?!?!
Al Cesena, invece, non solo si è permesso di non scontare una penalizzazione nel campionato in cui ha commesso le “infrazioni”, ma addirittura con il fallimento la nuova “vergine” Cesena non sconterà nemmeno nella prossima stagione il “-15” di partenza!
Per il Bari, invece, si è subito pensato di infliggere un -2, per un ritardo nei pagamenti, che ha vanificato gli sforzi di un intero campionato, decretandone il fallimento!...solo in questo caso la regola si è “dovuta” applicare!!!

CAPITOLO PROPRIETĂ€
Il Bari viene preso da De Laurentis, giĂ  proprietario del Napoli, che per una norma non potrebbe detenere il controllo diretto o indiretto in piĂą societĂ  professionistiche!
Vi chiederete: “e Lotito?”…per lui si sono inventati una deroga per la Salernitana, con la quale hanno detto che se la nostra gemellata è salita tra i professionisti la “colpa” non è di Lotito!!!

CAPITOLO SERIE C
L’art. 49 delle NOIF prevede che “Il Campionato di Lega Pro è articolato in unica Divisione formata da tre gironi di 20 squadre ciascuno”.
Attualmente le squadre iscritte sono solo 56 e di queste alcune potrebbero essere ripescate in serie B, diminuendone ancora il numero probabilmente a 53, tenuto conto che Bari, Cesena e Avellino non erano retrocesse in C!
Detto questo, cosa succede?!?!?
L’Italia del “pallone politico”, dei media sportivi e di taluni “giornalai” si indispone!!!…ma non perché si vorrebbero fare iniziare i campionati con meno squadre di quelle previste dalla regola!!!!
Il motivo di tanto turbamento sta nella proposta del “cattivissimo” Bari, di aprire un bando che permetta a tutti di fare istanza per l'iscrizione in serie C, in presenza di determinati requisiti!

Ma cosa abbiamo fatto di male?!?!?


Mi chiedo, è possibile che quasi tutti ci odiano. Che male abbiamo fatto. Per le altre squadre c'è sempre comprensione ( Chievo e Parma ) , per noi solo valgono i " regolamenti" mentre per alcuni " le porcate " sono ammesse. Ormai il calcio è solo lotta tra fazioni !

fabinf

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1866
Iscritto il: mer lug 09, 2008 18:42
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda fabinf » gio ago 09, 2018 13:45


Non resta che sperare nel CONI... il CONI può farci andare in C, è fatta da gente molto più ragionevole che non sta lì solo per scornarsi con gli altri nelle guerre di posizioni.
Non solo spero che il CONI ci faccia andare subito in C ma che possa anche prendere l'intera FIGC, stritolarla, mandare a f*****o tutti e rifondarla completamente.

PodestĂ 

Avatar utente
Galletto
Galletto
 
Messaggi: 121
Iscritto il: mar feb 02, 2016 18:52
LocalitĂ : Mori citius quam deserere
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda PodestĂ  » gio ago 09, 2018 13:49


APOL ha scritto:
sgagliozza ha scritto:In una Italia del pallone dove le regole, da sempre, vengono riviste e adattate alla situazione particolare, c’è una squadra alla quale vanno applicate tutte…solo se sono ovviamente negative…questa squadra si chiama Bari!!!
Ma andiamo per ordine.

CAPITOLO PUNTI DI PENALIZZAZIONE
In serie A, per il “blasonatissimo” Chievo, il tempo “purtroppo” è stato tiranno e considerato che il Tribunale Federale Nazionale doveva chiudere per ferie gli si permetterà di farsi un’altra stagione in serie A…ma le contestazioni non riguardavano il campionato appena terminato?!?!
Al Cesena, invece, non solo si è permesso di non scontare una penalizzazione nel campionato in cui ha commesso le “infrazioni”, ma addirittura con il fallimento la nuova “vergine” Cesena non sconterà nemmeno nella prossima stagione il “-15” di partenza!
Per il Bari, invece, si è subito pensato di infliggere un -2, per un ritardo nei pagamenti, che ha vanificato gli sforzi di un intero campionato, decretandone il fallimento!...solo in questo caso la regola si è “dovuta” applicare!!!

CAPITOLO PROPRIETĂ€
Il Bari viene preso da De Laurentis, giĂ  proprietario del Napoli, che per una norma non potrebbe detenere il controllo diretto o indiretto in piĂą societĂ  professionistiche!
Vi chiederete: “e Lotito?”…per lui si sono inventati una deroga per la Salernitana, con la quale hanno detto che se la nostra gemellata è salita tra i professionisti la “colpa” non è di Lotito!!!

CAPITOLO SERIE C
L’art. 49 delle NOIF prevede che “Il Campionato di Lega Pro è articolato in unica Divisione formata da tre gironi di 20 squadre ciascuno”.
Attualmente le squadre iscritte sono solo 56 e di queste alcune potrebbero essere ripescate in serie B, diminuendone ancora il numero probabilmente a 53, tenuto conto che Bari, Cesena e Avellino non erano retrocesse in C!
Detto questo, cosa succede?!?!?
L’Italia del “pallone politico”, dei media sportivi e di taluni “giornalai” si indispone!!!…ma non perché si vorrebbero fare iniziare i campionati con meno squadre di quelle previste dalla regola!!!!
Il motivo di tanto turbamento sta nella proposta del “cattivissimo” Bari, di aprire un bando che permetta a tutti di fare istanza per l'iscrizione in serie C, in presenza di determinati requisiti!

Ma cosa abbiamo fatto di male?!?!?


Mi chiedo, è possibile che quasi tutti ci odiano. Che male abbiamo fatto. Per le altre squadre c'è sempre comprensione ( Chievo e Parma ) , per noi solo valgono i " regolamenti" mentre per alcuni " le porcate " sono ammesse. Ormai il calcio è solo lotta tra fazioni !

Secondo te il Parma non doveva salire in A per quegli sms di CalaiĂł????
Nec recisa recedit

u fsquer d valzen

Avatar utente
Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 554
Iscritto il: mer apr 16, 2014 14:14
LocalitĂ : Berlin, Germany
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda u fsquer d valzen » gio ago 09, 2018 13:51


Noi non abbiamo fatto niente di male, ADL invece è boicottato da sempre.

Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
e questo è gravissimo

Nandro

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 7386
Iscritto il: mer dic 20, 2006 10:53
Località: Non è stata specificata la modalità di inserimento.
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda Nandro » gio ago 09, 2018 14:01


PodestĂ  ha scritto:
APOL ha scritto:
sgagliozza ha scritto:In una Italia del pallone dove le regole, da sempre, vengono riviste e adattate alla situazione particolare, c’è una squadra alla quale vanno applicate tutte…solo se sono ovviamente negative…questa squadra si chiama Bari!!!
Ma andiamo per ordine.

CAPITOLO PUNTI DI PENALIZZAZIONE
In serie A, per il “blasonatissimo” Chievo, il tempo “purtroppo” è stato tiranno e considerato che il Tribunale Federale Nazionale doveva chiudere per ferie gli si permetterà di farsi un’altra stagione in serie A…ma le contestazioni non riguardavano il campionato appena terminato?!?!
Al Cesena, invece, non solo si è permesso di non scontare una penalizzazione nel campionato in cui ha commesso le “infrazioni”, ma addirittura con il fallimento la nuova “vergine” Cesena non sconterà nemmeno nella prossima stagione il “-15” di partenza!
Per il Bari, invece, si è subito pensato di infliggere un -2, per un ritardo nei pagamenti, che ha vanificato gli sforzi di un intero campionato, decretandone il fallimento!...solo in questo caso la regola si è “dovuta” applicare!!!

CAPITOLO PROPRIETĂ€
Il Bari viene preso da De Laurentis, giĂ  proprietario del Napoli, che per una norma non potrebbe detenere il controllo diretto o indiretto in piĂą societĂ  professionistiche!
Vi chiederete: “e Lotito?”…per lui si sono inventati una deroga per la Salernitana, con la quale hanno detto che se la nostra gemellata è salita tra i professionisti la “colpa” non è di Lotito!!!

CAPITOLO SERIE C
L’art. 49 delle NOIF prevede che “Il Campionato di Lega Pro è articolato in unica Divisione formata da tre gironi di 20 squadre ciascuno”.
Attualmente le squadre iscritte sono solo 56 e di queste alcune potrebbero essere ripescate in serie B, diminuendone ancora il numero probabilmente a 53, tenuto conto che Bari, Cesena e Avellino non erano retrocesse in C!
Detto questo, cosa succede?!?!?
L’Italia del “pallone politico”, dei media sportivi e di taluni “giornalai” si indispone!!!…ma non perché si vorrebbero fare iniziare i campionati con meno squadre di quelle previste dalla regola!!!!
Il motivo di tanto turbamento sta nella proposta del “cattivissimo” Bari, di aprire un bando che permetta a tutti di fare istanza per l'iscrizione in serie C, in presenza di determinati requisiti!

Ma cosa abbiamo fatto di male?!?!?


Mi chiedo, è possibile che quasi tutti ci odiano. Che male abbiamo fatto. Per le altre squadre c'è sempre comprensione ( Chievo e Parma ) , per noi solo valgono i " regolamenti" mentre per alcuni " le porcate " sono ammesse. Ormai il calcio è solo lotta tra fazioni !

Secondo te il Parma non doveva salire in A per quegli sms di CalaiĂł????


esatto, se per te è normale che dei professionisti che guadagnano milioni in uno sport che ne fa girare a miliardi, parlano di far vincere una partita all'amico perchè da piccoli giocavano a soldatini insieme per me invece non è normale e non lo dovrebbe essere nemmeno per la "giustizia" sportiva
indian ha scritto:NON MERITA L ESONERAZIONE MA ALMENO FACCIA LE COSE GIUSTE

Nandro

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 7386
Iscritto il: mer dic 20, 2006 10:53
Località: Non è stata specificata la modalità di inserimento.
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda Nandro » gio ago 09, 2018 14:03


se poi per l'appunto non è normale neanche per la giustizia sportiva visto che gli ha dato 5 punti di penalità e visto che la partita interessata è dell'annata scorsa, come mai la penalizzazione viene data l'anno dopo? ma di che c***o parliamo?
indian ha scritto:NON MERITA L ESONERAZIONE MA ALMENO FACCIA LE COSE GIUSTE

PodestĂ 

Avatar utente
Galletto
Galletto
 
Messaggi: 121
Iscritto il: mar feb 02, 2016 18:52
LocalitĂ : Mori citius quam deserere
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda PodestĂ  » gio ago 09, 2018 14:22


Masiello gioca ancora a calcio e in serie A, questo è uno scandalo
Nec recisa recedit

enzo_forza bari

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 12503
Iscritto il: dom mar 22, 2009 20:12
LocalitĂ : Roma -Battipaglia
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda enzo_forza bari » gio ago 09, 2018 14:46


Masiello e Parma sono due storie completamente diverse. Che c'azzecca quel mulacchione di Masiello che comunque ha pagato. Se gioca è proprio perché non c'è etica nel calcio che ormai sta boccheggiando. Il Parma ha avuto una penalizzazione, quindi era colpevole. Allora se era colpevole la penalizzazione doveva scontarla nel campionato appena concluso. Niente A per il Parma. Noi abbiamo giustamente pagato 2 punti di penalizzazione con i playoff in corso. Perché 2 pesi e 2 misure ? Faccenda Chievo poi scandalosa. senza parole.
l'ironia e la satira sono il sale della vita.......e della liberta'

Alessio76

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5230
Iscritto il: mer apr 06, 2016 16:05
LocalitĂ : Viareggio
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda Alessio76 » gio ago 09, 2018 14:53


Parma penalitĂ  ad hoc,per mantenere la A,chievo plusvalenze a go go ma niente di fatto,foggia con penalitĂ  non in stagione in corso che avrebbe comportato la retrocessione, Bari penalitĂ  immediata,che implicava cambio di campo e posizione griglia play-off, le regole non valgono per tutti,due pesi e due misure

domod86

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2231
Iscritto il: ven set 18, 2015 16:24
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda domod86 » gio ago 09, 2018 15:05


Se facevano scontare la penalita al Parma nello scorso campionato succedeva il casino perché si dovevano rigiocare i playoff perché cambiavano gli accoppiamenti, non è che saliva in automatico il Palermo come voleva zamparini.

Come si fa a rifarli?
La soluzione più semplice è stata penalita quest'anno

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Nandro

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 7386
Iscritto il: mer dic 20, 2006 10:53
Località: Non è stata specificata la modalità di inserimento.
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda Nandro » gio ago 09, 2018 16:00


si ma se non sanno come gestirle non è un problema nostro, non sanno come gestire la serie D e ci mettono in un altro girone, non sanno come gestire il parma e gli danno i punti l'anno dopo ma che c***o
indian ha scritto:NON MERITA L ESONERAZIONE MA ALMENO FACCIA LE COSE GIUSTE

onofrio1988

Avatar utente
Galletto
Galletto
 
Messaggi: 111
Iscritto il: ven lug 23, 2010 15:07
LocalitĂ : Bari-S.Paolo
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda onofrio1988 » gio ago 09, 2018 21:12


Con tutti questi regolamenti il Parma non ha neanche i -5 punti di penalitĂ  ma giusto una multa, che schifo...
Forza BARI!!!

AC1971

Avatar utente
Galletto
Galletto
 
Messaggi: 100
Iscritto il: gio mar 29, 2018 15:04
Record: 0

Re: Le regole da rispettare...quando ti chiami Bari!

Messaggioda AC1971 » gio ago 09, 2018 21:13


PodestĂ  ha scritto:
APOL ha scritto:
sgagliozza ha scritto:In una Italia del pallone dove le regole, da sempre, vengono riviste e adattate alla situazione particolare, c’è una squadra alla quale vanno applicate tutte…solo se sono ovviamente negative…questa squadra si chiama Bari!!!
Ma andiamo per ordine.

CAPITOLO PUNTI DI PENALIZZAZIONE
In serie A, per il “blasonatissimo” Chievo, il tempo “purtroppo” è stato tiranno e considerato che il Tribunale Federale Nazionale doveva chiudere per ferie gli si permetterà di farsi un’altra stagione in serie A…ma le contestazioni non riguardavano il campionato appena terminato?!?!
Al Cesena, invece, non solo si è permesso di non scontare una penalizzazione nel campionato in cui ha commesso le “infrazioni”, ma addirittura con il fallimento la nuova “vergine” Cesena non sconterà nemmeno nella prossima stagione il “-15” di partenza!
Per il Bari, invece, si è subito pensato di infliggere un -2, per un ritardo nei pagamenti, che ha vanificato gli sforzi di un intero campionato, decretandone il fallimento!...solo in questo caso la regola si è “dovuta” applicare!!!

CAPITOLO PROPRIETĂ€
Il Bari viene preso da De Laurentis, giĂ  proprietario del Napoli, che per una norma non potrebbe detenere il controllo diretto o indiretto in piĂą societĂ  professionistiche!
Vi chiederete: “e Lotito?”…per lui si sono inventati una deroga per la Salernitana, con la quale hanno detto che se la nostra gemellata è salita tra i professionisti la “colpa” non è di Lotito!!!

CAPITOLO SERIE C
L’art. 49 delle NOIF prevede che “Il Campionato di Lega Pro è articolato in unica Divisione formata da tre gironi di 20 squadre ciascuno”.
Attualmente le squadre iscritte sono solo 56 e di queste alcune potrebbero essere ripescate in serie B, diminuendone ancora il numero probabilmente a 53, tenuto conto che Bari, Cesena e Avellino non erano retrocesse in C!
Detto questo, cosa succede?!?!?
L’Italia del “pallone politico”, dei media sportivi e di taluni “giornalai” si indispone!!!…ma non perché si vorrebbero fare iniziare i campionati con meno squadre di quelle previste dalla regola!!!!
Il motivo di tanto turbamento sta nella proposta del “cattivissimo” Bari, di aprire un bando che permetta a tutti di fare istanza per l'iscrizione in serie C, in presenza di determinati requisiti!

Ma cosa abbiamo fatto di male?!?!?


Mi chiedo, è possibile che quasi tutti ci odiano. Che male abbiamo fatto. Per le altre squadre c'è sempre comprensione ( Chievo e Parma ) , per noi solo valgono i " regolamenti" mentre per alcuni " le porcate " sono ammesse. Ormai il calcio è solo lotta tra fazioni !

Secondo te il Parma non doveva salire in A per quegli sms di CalaiĂł????

Si. I punti di penalizzazione vanno scontati nello stesso campionato. Vale per tutti non solo per noi.

Prossimo

Torna a LA BARI


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot], Google [Bot], Google Adsense [Bot], reddy66 e 7 ospiti