spacer

11/06/19 - Il futuro del Bari passa anche dal S. Nicola

Le ultime news, prese da fonti ufficiali quali siti (non blog) giornali o tv riguardanti il Bari e tutto sul calciomercato: acquisti, cessioni, o semplici interessamenti. Il formato di un nuovo argomento deve essere del tipo GG/MM/AA - TITOLO.

Moderatori: u'mang, Greem, Pino, sirius, Rosencratz, divin gallo, il_colonnello, Soloesemprebari

U.C.N. PALO

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10894
Iscritto il: ven mag 19, 2006 16:58
Record: 0

11/06/19 - Il futuro del Bari passa anche dal S. Nicola

Messaggioda U.C.N. PALO » mar giu 11, 2019 8:56


Immagine
STEFANIA DI MICHELE

La gestione di una “squadra” passa dal campo, ma anche, e soprattutto, dalla programmazione e dalle strutture. Come spesso accade tra la fine di una stagione sportiva e la programmazione della successiva, l’amministrazione comunale della città di Bari e la proprietà della società di calcio si ritrovano a dover gestire la grana San Nicola. Uno stadio il cui stato di salute, anno dopo anno, peggiora costantemente, e che avrebbe bisogno di profondi interventi -e cospicui investimenti- non solo per tornare allo splendore di un tempo, ma per diventare un punto di riferimento per l’intera città. Potenzialmente, infatti, ci sarebbero tutte le condizioni per fare in modo che l’astronave di Renzo Piano diventi un centro di aggregazione per Bari, accessibile 365 giorni l’anno.

Ma andiamo con ordine. Stando al regolamento della Lega Pro, organizzatrice del campionato di Serie C, le società intenzionate a iscriversi alla stagione 2019/2020 del terzo livello dei campionati professionistici sono tenute a presentare, entro il termine del 17 giugno, tutta la documentazione relativa all’impianto sportivo, tra cui la dichiarazione di disponibilità dello stesso, rilasciata dall’Ente proprietario. In questo senso, è stata già inviata da parte del riconfermato sindaco Decaro una lettera che attesta il possesso dell’autorizzazione all’utilizzo dello Stadio San Nicola, e che dalla società biancorossa potrà essere esibita in Lega ai fini dell’iscrizione al campionato.

Parallelamente, come noto, il Comune ha avviato una procedura di evidenza pubblica per l’esternalizzazione quinquennale della gestione dello stadio cittadino. Il bando, tuttora in piedi, prevede che il concessionario debba occuparsi della manutenzione ordinaria e consentire, in via prioritaria, l’utilizzo alla principale squadra di calcio per partite e allenamenti, dietro pagamento di un canone. In cambio, chi dovesse aggiudicarsi il bando potrebbe sfruttare lo stadio avviando, tra le altre, attività commerciali e di ristorazione. La gara, che fino a questo momento non ha suscitato interesse né da parte di enti terzi né da parte della stessa società di Strada Torrebella, scadrà il 28 giugno. Se, come ipotizzabile, nessuno dovesse partecipare, a quel punto la legge consentirebbe all’amministrazione comunale di avviare una trattativa privata direttamente con la società del presidente Luigi De Laurentiis, a condizioni che dovrebbero grossomodo ricalcare quelle previste dal bando.

Si andrebbe, dunque, verso la stipula dell’ennesima concessione annuale, del tutto simile a quella utilizzata nella stagione appena trascorsa. Con una sostanziale differenza: l’anno scorso, al termine della peggiore estate che i tifosi biancorossi ricordino, quel provvedimento fu adottato a fronte dell’urgenza di dover affidare il provvisorio utilizzo dello stadio alla neonata società SSC Bari. Le condizioni di utilizzo, che il 30 agosto 2018, in una nota diffusa dal Comune di Bari, fu definito precario, avrebbero dovuto consentire di valutare con calma le successive determinazioni sul futuro dell’impianto. Oggi, che fortunatamente quella precarietà è venuta meno, l’auspicio di tutti è che l’astronave di Renzo Piano smetta di essere un problema e torni ad essere motivo di vanto per squadra e città. Per farlo occorre programmazione e, soprattutto, bisogna che il San Nicola non pesi più sulle casse comunali, e dunque sui cittadini: in quest’ottica occorrerebbe superare questa fase in cui il Comune si occupa della gestione straordinaria e il concessionario di quella ordinaria. Banalmente, l’unica via percorribile sarebbe quella di un affidamento pluriennale (che vada ben oltre un quinquennio) o di una definitiva cessione della struttura alla società di calcio.

Senza dubbio nella stagione appena trascorsa, da un lato i De Laurentiis hanno pensato esclusivamente a tirarsi fuori al più presto dai dilettanti, e dall’altro sull’amministrazione comunale pendeva la spada di Damocle delle elezioni appena celebrate. Da qui in avanti, tuttavia, è lecito aspettarsi che il Comune e la proprietà della SSC Bari si siedano a tavolino e discutano seriamente di una soluzione che sia realmente definitiva e che preveda una nuova vita per il San Nicola. Parliamoci chiaramente: qualunque società di calcio che voglia realmente crescere non può più prescindere dallo stadio di proprietà. In questo senso il momento storico sembrerebbe essere perfetto, con il sindaco che è uscito incredibilmente rafforzato dalle elezioni comunali e con una solidissima famiglia di navigati imprenditori alla guida della squadra della città, che ha già dimostrato di avere un ottimo rapporto con questa amministrazione. Difficilmente una situazione così favorevole tornerà a ripresentarsi in futuro: a questo punto rimane solo ed esclusivamente una questione di volontà.


http://ilbari.tv

portir

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: sab giu 20, 2009 19:35
Record: 0

Re: 11/06/19 - Il futuro del Bari passa anche dal S. Nicola

Messaggioda portir » mar giu 11, 2019 9:49


:respect: :respect: :respect:

lascrocca

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 6976
Iscritto il: gio apr 14, 2011 14:20
Località: La Moscia 69
Record: 0

Re: 11/06/19 - Il futuro del Bari passa anche dal S. Nicola

Messaggioda lascrocca » mar giu 11, 2019 13:37


....Quindi...?
wine new! much cats yeah such is, in dust too moon damm heard ?, shot have in !! see cup it? ho no??

u'pregamuert

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 20871
Iscritto il: mer gen 17, 2007 0:59
Località: libertà
Record: 0

Re: 11/06/19 - Il futuro del Bari passa anche dal S. Nicola

Messaggioda u'pregamuert » mar giu 11, 2019 22:48


ancora non si parla di abbattimento? :lol: :lol:


Torna a NEWS & MERCATO


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 25 ospiti