spacer

E' il momento del silenzio

Parla in libertà di argomenti di carattere generale attinenti il Bari: partite, allenamenti, calciomercato. Prima di aprire un nuovo topic, controlla sempre se l'argomento è già stato trattato!

Moderatori: u'mang, Greem, Rosencratz, divin gallo, Soloesemprebari, Pino, il_colonnello, sirius

BariCatanzaro1972

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 10828
Iscritto il: lun giu 09, 2014 22:54
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda BariCatanzaro1972 » mer mag 15, 2019 19:51


Protti-gol ha scritto:Rispettare gli obiettivi non è sufficiente e non c'entra nulla con la conferma. In C, una programmazione seria, si fa prendendo un allenatore esperto e/o vincente della categoria che possa guidare la squadra anche in B (Auteri, Caserta, Novellino) , affidare la squadra ad un allenatore di 54 anni che come uniche esperienze in C annovera 3 ESONERI! DICO 3 ESONERI! 3 LICENZIAMENTI SU 3 SQUADRE DI C ALLENATE. Soltanto con l'Ancona ha ottenuto discreti piazzamenti, ma sempre senza vincere mai in C ne tantomeno ottenendo una promozione dalla C in B. Figurarsi poi che dilettante allo sbaraglio sarebbe in B! NO! LO SOTTOLINEO E LO RIPETO! AFFIDARE IL BARI A CORNACCHINI ANCHE PER IL PROSSIMO CAMPIONATO DI C E' UN SUICIDIO SPORTIVO.

Non ho ancora capito se Cornacchini ti piace o no.

red & white

Del Bari Seguace
Del Bari Seguace
 
Messaggi: 801
Iscritto il: mar apr 20, 2010 18:30
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda red & white » gio mag 16, 2019 15:59


E' vero; quello che esprime la curva nord è da stigmatizzare. Ci sono troppi personaggi oscuri e a detta di molti anche vicini ai vari clan malavitosi baresi.
Qualche anno fa: le scommesse, con un derby venduto proprio ai conigli, poi l'incapace ragazzino che voleva assolutamente il "giocattolo", poi il zompafosso.
Tutto questo per dire che il vero tifoso barese che magari scrive anche in questo forum è certamente molto più maturo di un qualsiasi altro tifoso, proprio perchè ne ha passate tante ed è dubbioso un po di tutto.
Questione Cornacchini: la serie D si fa con gli under. I nostri 4-5 under sono stati abbastanza bravi. Ma che ne dite di tutti quei gol presi su calcio da fermo? Cosa ne pensate che alcuni gol li abbiamo presi per inesperienza dei terzini. Perchè non diciamo che le punte non hanno inciso come avrebbero dovuto in una squadra stellare per la D, come il Bari?
Tutta colpa di cornacchini? Non saprei. Rimane il gioco, in un campionato, dove è la regola è giocare a lanci lunghi perchè il terreno di gioco spesso ti tradisce.
Il gioco di cornacchini sopratutto all'andata era molto pragmatico: verticalizzazione sugli esterni che si facevano travare sistematicamente lanciati verso l'area di rigore. Dunque uomo in più e facilità di andare in gol. il resto lo ha fatto l'inesperienza, e la poca lucidità anche dei senatori quando mentalemnte sono stati scarichi. Personalmente solo una partita hanno clamorosamente mancato ed è quella in casa della Turris. Quella era una partita da portare a casa senza se e senza ma. Con Conte forse non sarebbe successo. ma tant'è.
Cornacchini avrà una squadra attrezzata per vincere il campionato di C, vedremo di che pasta è fatto. Altrimenti questa non è una proprietà disposta a perdere nemmeno un cent.
Ora però bisogna tifare ed avere stima dell'attuale allenatore del Bari. Così possiamo definirci tifoseria matura.

tifoso

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: mer gen 28, 2004 18:13
Località: Via Tiburtina
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda tifoso » gio mag 16, 2019 17:04


E' parecchio che non scrivo ... ma quello che ha scritto Saverio è da incorniciare !

35007

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 33117
Iscritto il: sab apr 19, 2003 4:56
Località: Selva Lacandona
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda 35007 » gio mag 16, 2019 17:09


red & white ha scritto:Personalmente solo una partita hanno clamorosamente mancato ed è quella in casa della Turris. Quella era una partita da portare a casa senza se e senza ma. Con Conte forse non sarebbe successo. ma tant'è.

Ed aggiungerei Nocera, giocata ancora peggio
NO HAY LIBERTAD SIN DESOBEDIENCIA

Vernolaboy

Galletto
Galletto
 
Messaggi: 77
Iscritto il: mar feb 21, 2017 10:56
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda Vernolaboy » gio mag 16, 2019 17:10


Più 11 e muti tutti. Santa società che non ascolta i tifosotti.

Vernolaboy

Galletto
Galletto
 
Messaggi: 77
Iscritto il: mar feb 21, 2017 10:56
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda Vernolaboy » gio mag 16, 2019 17:11


Tanto l'anno prossimo vinceremo il secondo campionato di fila e la scusa sarà: eh ma stavamo facendo la C con una squadra da B.

igor presidente bis

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 7523
Iscritto il: dom set 12, 2010 18:09
Località: Pescara centro
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda igor presidente bis » ven mag 17, 2019 0:56


In questo caso concordo con Saverio. Ho sempre sostenuto che da noi la tifoseria organizzata è stata spesso una problematica non di poco conto. E l'ultimo decennio, come riassunto da Saverio, ne è la dimostrazione.

Per onestà intellettuale però, c'è da dire che elementi così ci sono in tante, tantissime altre piazze. Motivo per cui concordo anche con chi dice che noi possiamo pretendere categorie più consone alla storia della città.
BARI MERITA RISPETTO!

grande fratello

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 8704
Iscritto il: sab ott 22, 2005 9:22
Località: Bari - Modugno - Casamassima
Record: 3

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda grande fratello » ven mag 17, 2019 10:29


red & white ha scritto:E' vero; quello che esprime la curva nord è da stigmatizzare. Ci sono troppi personaggi oscuri e a detta di molti anche vicini ai vari clan malavitosi baresi.
Qualche anno fa: le scommesse, con un derby venduto proprio ai conigli, poi l'incapace ragazzino che voleva assolutamente il "giocattolo", poi il zompafosso.
Tutto questo per dire che il vero tifoso barese che magari scrive anche in questo forum è certamente molto più maturo di un qualsiasi altro tifoso, proprio perchè ne ha passate tante ed è dubbioso un po di tutto.
Questione Cornacchini: la serie D si fa con gli under. I nostri 4-5 under sono stati abbastanza bravi. Ma che ne dite di tutti quei gol presi su calcio da fermo? Cosa ne pensate che alcuni gol li abbiamo presi per inesperienza dei terzini. Perchè non diciamo che le punte non hanno inciso come avrebbero dovuto in una squadra stellare per la D, come il Bari?
Tutta colpa di cornacchini? Non saprei. Rimane il gioco, in un campionato, dove è la regola è giocare a lanci lunghi perchè il terreno di gioco spesso ti tradisce.
Il gioco di cornacchini sopratutto all'andata era molto pragmatico: verticalizzazione sugli esterni che si facevano travare sistematicamente lanciati verso l'area di rigore. Dunque uomo in più e facilità di andare in gol. il resto lo ha fatto l'inesperienza, e la poca lucidità anche dei senatori quando mentalemnte sono stati scarichi. Personalmente solo una partita hanno clamorosamente mancato ed è quella in casa della Turris. Quella era una partita da portare a casa senza se e senza ma. Con Conte forse non sarebbe successo. ma tant'è.
Cornacchini avrà una squadra attrezzata per vincere il campionato di C, vedremo di che pasta è fatto. Altrimenti questa non è una proprietà disposta a perdere nemmeno un cent.
Ora però bisogna tifare ed avere stima dell'attuale allenatore del Bari. Così possiamo definirci tifoseria matura.
Io ricordo in casa con la Turris che il pallone non ne voleva sapere di entrare, pali, salvataggi sulla linea, traversa al 94'. Per quanto riguarda Conte ricordiamo il pareggio in notturna con l'Empoli, e soprattutto le mazzate che ci diede il Parma in casa

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Shaun

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5681
Iscritto il: mar ago 28, 2012 13:37
Località: Salamat a cuss
Record: 0

Re: E' il momento del silenzio

Messaggioda Shaun » ven mag 17, 2019 22:30


igor presidente bis ha scritto:In questo caso concordo con Saverio. Ho sempre sostenuto che da noi la tifoseria organizzata è stata spesso una problematica non di poco conto. E l'ultimo decennio, come riassunto da Saverio, ne è la dimostrazione.

Per onestà intellettuale però, c'è da dire che elementi così ci sono in tante, tantissime altre piazze. Motivo per cui concordo anche con chi dice che noi possiamo pretendere categorie più consone alla storia della città.


Credo che tutto il discorso di Saverio verta sulla parola "pretesa".
E' vero che la m£rda non sta solo a Bari, per carità, però quello che è successo qui negli ultimi anni è da vergorgnarsi la faccia.
E se non siamo sprofondati è perchè sono arrivate persone da fuori a salvarci il culo, cosa che mi dà non poco fastidio.
Il discorso grande piazza, boh, io non lo capirò mai.
Perchè oltre a presentarci in 50.000 allo stadio siamo pure quelli di "Salamat Datò".
Ci sono due tipi di persone al mondo: quelle che tengono duro e fanno fronte e quelle che scappano. Scappare è meglio.
Buon viaggio Piero.

Precedente

Torna a LA BARI


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti