spacer

Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Lo stadio e' sempre stato un punto di riferimento delle domeniche baresi... e ne sono successe di cose!!! Raccontatecele!

Moderatori: Greem, Risopatateecozze

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 33166
Iscritto il: mar ott 02, 2007 16:36
Località: Kathmandu
Highscores: 0

Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda whensundaycomes » mer feb 22, 2012 14:18


Apro proprio oggi questo topic approfittando di una notizia uscita sull' Ansa odierno :

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... 87319.html

Per chi non conoscesse la sua storia....

http://www.zonedombra.com/casi-irrisolt ... ombra.html

18 novembre 1989. Il calciatore del Cosenza Donato (soprannominato Denis) Bergamini muore sulla statale 106 Ionica, all’altezza di Roseto Capo Spulico. Causa del decesso, suicidio: Denis si è gettato sotto le ruote di un tir da una piazzola di sosta dove aveva parcheggiato la sua auto, una Maserati biturbo bianca. Con lui c’è Isabella Internò, la sua (ex) ragazza. La morte di Bergamini però non è limpida. Ci sono delle cose che non quadrano nella vicenda.

Innanzitutto, le cause del suicidio. I familiari non hanno mai visto il motivo di un gesto simile, visto che descrivevano Denis come una persona solare e allegra, che stava vivendo un buon periodo. La conferma arriva anche dagli ex compagni di squadra, che descrivono come qualche giorno prima della tragedia Denis avesse tagliato tutti i loro calzini nello spogliatoio, gesto che certamente non fa pensare a una persona depressa e che sta meditando di togliersi la vita. In questo quadro idilliaco però ci sarebbe una crepa. Il padre di Bergamini, Domizio, racconta che mentre erano a cena tutti insieme, Denis si alza da tavola per andare a rispondere al telefono; pochi minuti più tardi è visibilmente sconvolto e con la fronte imperlata di sudore.

____________________________

Il padre allora gli chiede se va tutto bene, invitandolo a togliersi il maglione se ha caldo, ma Denis risponde che non è il caldo a farlo sudare, ma altre cose che il papà non può capire. Il giocatore da poco ha interrotto il fidanzamento con Isabella.

Le telefonate sembrano una costante nel racconto degli ultimi giorni di Denis. Michele Padovano, allora suo compagno di squadra, racconta di un’altra conversazione avuta in camera mentre la squadra era in ritiro. Anche in quel caso il copione è lo stesso: Denis riattacca, ma il suo sguardo è molto più che preoccupato. Prima di quest’episodio ce n’era stato un altro. Mentre la squadra era al cinema, Denis era stato ‘prelevato’ da tre persone, mai identificate, e portato via. Non si sa dove e perché.

È Isabella Internò il vero punto di domanda nelle ore che precedono il suicidio. La ragazza, in sede giudiziale, ha raccontato la sua versione, fino a questo momento l’unica, dell’incidente. Isabella parla di un Denis sconvolto, che le ha telefonato il pomeriggio pregandolo di accompagnarlo a Taranto per prendere un traghetto che lo portasse in Grecia. Il particolare è che dalla città portuale non ci sono navi che conducono nella penisola ellenica. La ragazza prosegue il suo racconto affermando che Denis farfugliava qualcosa a proposito dell’allontanarsi il più possibile da Cosenza, ma non poterle spiegare perché. I due arrivano anche a discutere animatamente, al punto che Donato ferma la macchina su una piazzola di sosta pregando Isabella di riportarla indietro e aggiungendo che lui avrebbe proseguito con l’autostop. Isabella si rifiuta. A quel punto, l’epilogo: Denis si lancia sotto le ruote di un tir. Epilogo sì, ma anche l’inizio delle stranezze sulla morte del calciatore.

Come detto, la presenza di Isabella non è chiara. Stando al racconto degli amici e dei familiari, Denis aveva lasciato la ragazza qualche mese prima. Ma Isabella era la sua fidanzata per amore? C’è chi dice di no. Isabella si sarebbe messa con il calciatore per volontà di Francesco Sprovieri, un pregiudicato calabrese. Ma qual è la relazione tra Sprovieri, la Internò e Bergamini? Semplice: l’auto di Denis, ovvero la Maserati bianca biturbo. Il motivo è presto spiegato. Denis acquista, secondo alcuni gli viene imposta, l’auto dall’allora moglie del boss con tutti gli optional, compresi due doppio fondo nel quale trasportare droga a sua insaputa. Una delle ipotesi sulla morte di Denis è legata proprio a questo traffico: l’avrebbe scoperto e per questo sarebbe stato ‘pulito’, ovvero fatto fuori. Isabella, sarebbe stata invece il controllore delle spedizioni, messa al fianco di Bergamini dallo stesso Sprovieri.

Nel suo racconto di quella sera, Isabella ha affermato, dopo il suicidio, che aveva raggiunto un ristorante li vicino ‘Da Mario’, con l’aiuto di una persona che si sarebbe fermata e l’avrebbe accompagnata nel locale, da dove poi la ragazza ha lanciato l’allarme. La presenza del premuroso uomo non è confermata da nessuno, tant’è che dopo aver lasciato Isabella al ristorante l’uomo si sarebbe dileguato e mai più rintracciato. Un particolare che fa storcere il naso è che quella persona, per accompagnare Isabella, avrebbe lasciato una donna incinta in mezzo alla strada. Circostanza questa tutta da verificare.

Con il rapporto tra Isabella e Francesco Sprovieri si allarga quindi il cerchio di persone coinvolte nella morte di Denis Bergamini. Siamo solo all’inizio di interrogativi che a venti anni di distanza ancora non hanno una risposta.
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 33166
Iscritto il: mar ott 02, 2007 16:36
Località: Kathmandu
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda whensundaycomes » mer feb 22, 2012 14:19


Per chi non lo sapesse, la Curva Sud di Cosenza è intitolata al giocatore...e proprio gli Ultrà di CS hanno sempre provato a cercare una verità che forse ora inizia a venire fuori...buona lettura.
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

Daves

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5000
Iscritto il: mer ago 06, 2008 0:09
Località: Terra di Bari
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda Daves » mer feb 22, 2012 14:20


Dopo 20 anni...
L'unica difesa sicura è l'attacco. Attaccate sempre!
Voglio rivedere negli occhi dei giovani la luce dell'animale da preda.

johnnyUK

Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 5391
Iscritto il: dom feb 11, 2007 11:59
Località: Stratford-upon-Avon - GB
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda johnnyUK » mer feb 22, 2012 15:50



whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 33166
Iscritto il: mar ott 02, 2007 16:36
Località: Kathmandu
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda whensundaycomes » dom apr 22, 2012 11:13


http://affaritaliani.libero.it/cronache ... o2204.html

La morte di Bergamini? Nessun incidente stradale, il calciatore morì dissanguato, dopo essere stato evirato

Il centrocampista del Cosenza, Denis Bergamini, non morì, nel novembre del 1989, a causa delle ferite, riportate dopo esser stato investito da un camion, sulla strada statale jonica, che collega la Calabria alla Puglia. La verità su quell'oscura pagina di tanti anni fa è ben più sconvolgente. Il calciatore ferrarese fu evirato dai suoi spietati assassini e morì dissanguato.

La agghiacciante rivelazione sulle orrende mutilazioni, patite da Denis, era già contenuta, esplicitamente, nella relazione, che venne stilata, nel lontano 1990, dal prof. Francesco Maria Avato, il quale effettuò l'autopsia sul corpo del giocatore della squadra silana, che allora disputava il campionato di serie B.

Ma la perizia di Avato venne esaminata, con superficialità, dagli inquirenti. Ma è tornata, di recente, d'attualità, dopo la riapertura dell'inchiesta e le nuove perizie sulle circostanze della morte del giovane atleta emiliano, disposte dalla Procura di Castrovillari.

I magistrati privilegiano la pista "passionale" del crimine : il cosiddetto arcaico "delitto d'onore", che culminava, nei macabri rituali delle sanguinarie 'ndrine calabresi degli anni 50 e 60, nel taglio del pene e dei testicoli.

Insomma, Denis- che era un bel giovane, una promessa del calcio professionistico e piaceva alle ragazze calabresi e non- doveva pagare per qualche "sgarro", legato al sesso. Si ipotizza un colpo inferto, con un'arma da taglio, al basso ventre di Bergamini, prima malmenato con calci e pugni.

Già nel 1994 alcuni funzionari della Questura di Cosenza avevano tentato di seguire, senza approdare ad alcun risultato concreto, la pista passionale. Ma le testimonianze dell'ex fidanzata e del camionista, che investì il calciatore, quando era già morto, furono determinanti per approdare all' archiviazione della vicenda.

Una seconda ipotesi potrebbe far sospettare che l'evirazione di Bergamini avrebbe, in realtà, avuto l'obiettivo di coprire un'altra, ben più inquietante pista, forse legata al torbido mondo dello spaccio degli stupefacenti. Il calciatore, insomma, sarebbe venuto a conoscenza di fatti, inquietanti personaggi e circostanze, che i boss della 'ndrangheta avrebbero deciso di tener nascosti, ordinando la efferata esecuzione. Di tale pista parlò, in un libro, l'ex calciatore della Roma e del Milan, Carlo Petrini, scomparso qualche settimana fa.

"Il Quotidiano della Calabria" che, insieme al programma di RAI3, "Chi l'ha visto ?", ha riacceso i riflettori sul caso, sollecitato dall'insistenza della sorella di Denis, oggi, bocciando "la sciatteria, l'incapacità investigativa" degli inquirenti, che si occuparono, nei primi anni 90, del caso, ha chiesto :"Che cosa ha impedito a carabinieri, poliziotti, magistrati di capire e fare il proprio lavoro ? Bisognava coprire qualcosa ? Si doveva, a tutti i costi, impedire che si arrivasse alla verità ?".

Interrogativi inquietanti, alle quali non soltanto i tifosi del Cosenza e i familiari dello sfortunato mediano, ma tutto il mondo del calcio, oggi turbato da nuovi scandali, dovrebbe, con forza, sollecitare risposte serie e convincenti.

Di Pietro Mancini
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

noncisto

Biancorosso
Biancorosso
 
Messaggi: 227
Iscritto il: sab apr 09, 2011 13:54
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda noncisto » dom apr 22, 2012 22:04


Oggi anche il tg2 si è occupato del caso di Denis Bergamini, come riportato nell'articolo qui sopra sembra che Denis sia stato ammazzato e non che si sia suicidato, meglio tardi che mai, spero che Denis abbia giustizia

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » ven mar 10, 2017 14:42


4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » lun mag 15, 2017 22:34


Caso Bergamini, l’amico Simoni: «Ucciso per l’aborto di Isabella»
di Emanuele Giulianelli

http://www.corriere.it/sport/17_maggio_03/caso-bergamini-l-amico-simoni-ucciso-l-aborto-isabella-d9bfa6da-2fe5-11e7-a298-52518e2719d0.shtml
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 33166
Iscritto il: mar ott 02, 2007 16:36
Località: Kathmandu
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda whensundaycomes » mar mag 16, 2017 17:35


Chissà che storiaccia starà dietro...
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » mar giu 27, 2017 2:42


4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » dom ott 29, 2017 18:38


http://www.corriere.it/cronache/17_ottobre_29/bergamini-superperizia-corpo-morto-soffocamento-caso-riaperto-28-anni-misteri-bugie-77fbd2ea-bcb5-11e7-a01a-d28580d2f67d.shtml

Correre della Sera:

Bergamini, la superperizia sul corpo: «Morto per soffocamento»|Caso riaperto dopo 28 anni|Misteri e bugie

Il calciatore Denis Bergamini (all’anagrafe Donato), trovato cadavere in circostanze strane nel 1989, è morto per soffocamento. Non si è suicidato gettandosi sotto un camion come all’inizio hanno sostenuto la ex fidanzata e l’autista dell’autocarro, e come per anni ha confermato la giustizia tra mille dubbi. Lo dice l’esito della superperizia medico-legale sui resti del 27enne centrocampista del Cosenza, anticipato dal Quotidiano del Sud. Già 28 anni fa la prima autopsia aveva seriamente contraddetto la ricostruzione dei fatti (Leggi la perizia in pdf) - sul corpo non c'erano i classici segni di trascinamento per tanti metri sotto un mezzo pesante, nessuna frattura, nessuna grande abrasione, ma piuttosto l'evidenza di uno «schiacciamento da sormontamento» su un fianco - ma quel documento finì in un cassetto.

La riesumazione
La salma di Bergamini è stata riesumata lo scorso luglio dopo la riapertura dell’inchiesta da parte del Procuratore della Repubblica di Castrovillari Eugenio Facciolla che non crede alla tesi del suicidio. Al momento sono formalmente indagati sia l’ex fidanzata di Bergamini, Isabella Internò, che l’autista del camion, Raffaele Pisano.

«Sono certa che chi lo ha ucciso ora trema e fa bene», ha scritto su Facebook la sorella di Denis, Donata. Lei e la sua famiglia combattono ininterrottamente da 28 anni per far emergere la verità sulle circostanze della morte di Bergamini. «Io ho seguito passo passo ogni momento delle operazioni peritali per stare vicino a Denis - scrive ancora Donata che in quest'ultimo periodo ha pubblicato sul social network anche le immagini della bara e dei resti del fratello ancora avvolti dalle sciarpe rossoblù del Cosenza -. Il suo corpo parla, il suo amore violato parla».
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » mer nov 29, 2017 23:27


http://www.corriere.it/cronache/17_novembre_29/morte-donato-bergamini-periti-fu-soffocato-coricato-sotto-camion-32342ec0-d528-11e7-85e2-6290f9ff2b20.shtml


Corriere della sera:

La morte di Donato Bergamini: per i periti fu «soffocato e coricato sotto il camion»
La svolta negli accertamenti sulla morte, risalente al 1989, del calciatore emiliano nel Cosentino è emersa dall’incidente probatorio davanti al gip di Castrovillari nel corso del quale i periti nominati dallo stesso giudice. Inizialmente si ipotizzò il suicidio
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

whensundaycomes

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 33166
Iscritto il: mar ott 02, 2007 16:36
Località: Kathmandu
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda whensundaycomes » gio nov 30, 2017 18:29


Chissà perché sospettavo che sarebbe arrivato questo momento...
Ciao Gianni, la tua trasferta continua nei nostri cuori!

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » ven apr 06, 2018 4:29


http://www.repubblica.it/cronaca/2018/04/06/news/caso_bergamini_c_e_un_terzo_indagato_per_la_morte_del_centrocampista_del_cosenza-193111986/

Caso Bergamini, c'è un terzo indagato per la morte del centrocampista del Cosenza

E' il marito dell'ex fidanzata del calciatore. Secondo le nuove indagini sarebbe stato a conoscenza del piano di uccidere il giocatore simulando poi un un suicidio
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

saverio67

Avatar utente
Fedelissimo
Fedelissimo
 
Messaggi: 18918
Iscritto il: ven giu 27, 2003 13:22
Località: Rione S. Cataldo
Highscores: 0

Re: Forse non tutti sanno che...Denis Bergamini.

Messaggioda saverio67 » ven ott 19, 2018 21:11


http://www.iacchite.com/ilaria-cucchi-donata-bergamini-due-grandi-donne-unite-dal-destino-fabio-anselmo/

Non sapevo che il legale della famiglia Bergamini fosse il legale della famiglia Cucchi.
4/2/2015. Ciao Pierigno.


Questo è un blocco di testo che può essere aggiunto in fondo ai tuoi messaggi. Il limite caratteri è di 450.

Prossimo

Torna a STORIE DI CURVA


Se ti piace questo post, fallo conoscere ai tuoi amici su Facebook, Twitter o Google Plus cliccando il relativo pulsante!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti